Giro d'italia in Deriva

Buongiorno,

I nostri nomi sono Giacomo e Francesco Galimberti. Siamo due fratelli di 20 e 18 anni cresciuti con la passione per la vela. Infatti i nostri genitori hanno portato Francesco per la prima volta su una barca a vela quando aveva appena 7 mesi. Da quel giorno abbiamo navigato come minimo una volta all’anno per il resto della nostra vita, giorno e notte, estate o inverno. Abbiamo esperienza su una grande varieta’ di imbarcazioni dalle piu’ piccole Laser, 420... alle vintage Top Hat progetto Illingworth e One Tonner 1972 progetto Sparkman & Stephens. Mentre la piu’ grande sulla quale abbiamo navigato e’ un VOR 60 progetto Farr che partecipo’ alla Volvo Ocean Race del 1998 col nome di Chessy Racing. Come ogni appassionato di vela anche noi abbiamo un sogno. Il nostro sogno e’ infatti quello di circumnavigare l’Italia con un catamarano deriva e ogni sera fermarci su una spiaggia, montare la tenda, cucinare e dormire per poi ripartire la mattina che segue. Sebbene continuiamo a ricercare informazioni utili siamo preparati per il viaggio e abbiamo calcolato approssimativamente i giorni necessari. Pensando di fare 4 nodi all’ora di media, navigando per 10 ore al giorno, il tutto potrebbe essere concluso in 45 giorni nelle peggiori delle ipotesi. Abbiamo letto infatti di Maurizio Vettorato che in solitaria e senza scalo ha impiegato 15 giorni con condizioni sfavorevoli. Pensando di fare 4 nodi all’ora di media, navigando per 10 ore al giorno, il tutto potrebbe essere concluso in 45 giorni visitando le piu` belle spiaggie d’italia. Siamo molto determinati per questo progetto e se fosse possibile vorremmo portarlo a termine questa estate. Purtroppo il problema principale è l’imbarcazione e non riusciamo a trovare informazioni a riguardo. Stiamo cercando per sponsor o noleggi poco costosi. Quello che offriamo agli sponsor è di distribuire prodotti, gadgets o cartoline del suddetto marchio ai bagnanti; applicare stickers col proprio logo sulla barca e se i costi lo permettono stamparlo sulle vele. Faremo tappa nelle più popolate e conosciute spiagge italiane come Rimini, Riccione, Isola d’Elba, Gallipoli... Ringraziamo chiunque ci aiuti a realizzare il nostro sogno.

PS: Quando saremo sicuri che riusciremo a realizzarlo creeremo una pagina facebook e una instagram per tenervi aggiornati.

 

Ogni tanto riguardo le mie foto su facebook e noto che almeno la metà sono di barche a vela, che monotonia... purtroppo è come una droga, come il respiro, ogni volta che mi manca soffoco, mi sento male. Al contrario ogni volta che esco da un porto mi sento bene come da nessun'altra parte al mondo, mi sento libero. Libero di partire, di andare ovunque senza che nessuno mi dica niente. Quando poi la navigazione si affronta anche di notte, magari al largo, allora le emozioni che uno scafo e due vele mi regalano triplicano. I colori del tramonto specchiati nell'acqua, in quell'orizzonte infinito, mi regalano le ultime calde ore della giornata, prima che il buio soccombi.

C'è una fase di passaggio tra il tramonto e la notte, esattamente come un momento di suspense prima di uno spettacolo. Passato questo momento, quando le ombre non mostrano più l'orizzonte il cielo si fonde col mare, ed ecco che appaiono le stelle, un infinito di puntini bianchi scintillanti, l'unico riferimento di divisione tra quei due grandi mondi. Ogni tanto pergiunta mi sento spaesato talmente grande è il contrasto tra quel nero pesto e quelle luci a volte così forti.

Poi,mentre le stelle continuano a brillare giungono le poche ore di sonno che il turno ti concede e allora le onde si trasformano un grandi braccia che ti cullano lievemente e il rumore dell'acqua che scorre sotto lo scafo una ninnananna.

Infine il sole torna a sorgere ed è allora che il tepore di quei colori torna a scaldarti dopo una lunga notte. Quindi si, sarò anche monotono, ma niente per ora mi fa più felice di un timone, uno scafo e due pezzi di tela.

                                                                                                                     Francesco Galimberti

Tel Number: 0044(0)7533010010

Mail Address: franci.galimba@gmail.com

Address: 10 the promenade Swansea SA16EN

Funding Period

Start Date: 03 Febbraio 2016

End Date: 20 Giugno 2016

 

Principi Attivi 2012

“Vincitore del concorso - Giovani Idee per una Puglia Migliore”

Presidenza del Consiglio dei Ministri
Regione Puglia
Principi Attivi