FAME

FAME

Sinossi della commedia teatrale in due atti “FAME” di SAVERIO DEODATO

Primo atto

Davide e Brad (nome d’arte di Bradmondo), sono due attori e autori di età molto diversa fra loro ma, nonostante ciò, sono legati l’uno con l’altro da uno straordinario amore per quel mestiere spesso considerato “non mestiere”. I due, alternandosi a lavoretti saltuari come ad esempio posare per un pittore francese, si ritrovano a collaborare ad un importante progetto cinematografico che, secondo loro, potrebbe finalmente portarli al successo. Con la scusa del lavoro in comune Brad, il quale è stato cacciato di casa, si trasferisce irruentemente nell’appartamento del giovane collega. Davide, dopo pochi tentativi di respinta, accetta generosamente il suo amico. I due artisti iniziano a lavorare al progetto. Davide preferisce parlare di argomenti delicati, profondi, che risultano spesso pesanti, mentre Bradmondo sostiene che è preferibile uno stile leggero, commerciale, alla “Vacanze di Natale” cosa che viene a malincuore accettata dal giovane. Arriva il giorno dei provini. Ad entrare è Lino, un ragazzo esile e smaccatamente gay. Egli, essendo molto lontano dalle caratteristiche del protagonista della sceneggiatura, viene allontanato da Brad in una maniera non proprio delicata. Subito dopo a suonare alla porta dell’appartamento è Sara, una ragazza piccola di statura, bruttina, ma dall’aria accattivante. Anche lei per Brad non è alla portata della protagonista quindi, senza neanche cominciare, la incentiva maleducatamente ad uscire. Davide a questo punto si arrabbia e minaccia il suo collega di sbatterlo fuori di casa. Brad allora ricorda al giovane l’aiuto che potrebbe dargli una sua amica produttrice, riportando così la situazione a posto. I due invitano a cena la famosa produttrice, Leonia e una sua amica, Clotilde per parlare del progetto, riscuotendo anche dei possibili apprezzamenti. Passano dei giorni, Davide è assorto nelle sue solite “sudate carte”. Il volume della televisione, accesa, libera la voce suadente della sensuale e famosa attrice Sylvia Venturi, intervistata da un giornalista che l’ascolta trepidante. Ella dichiara pubblicamente di essere single e alla ricerca di un ragazzo divertente, intelligente, determinato e sportivo, aggettivi che, secondo Bradmondo descrivono perfettamente, ad eccezione dello sportivo, il suo giovane collega Davide. Brad pensa quindi di far innamorare l’attrice del suo amico, al fine di convincerla ad interpretare la protagonista della loro storia. Chiaramente per Davide sembra, inizialmente, un idea assurda ma, dopo un intenso monologo di Brad, si convince.

Il piano di Brad è quello di mettere in scena una finta produzione americana che colpirà la vanità di Sylvia ormai esclusivamente attrice di fiction e soap opera italiane. Brad interpreterà il produttore del film mentre Davide sarà descritto da quest’ultimo come uno dei più grandi sceneggiatori emergenti al mondo, scoperto in uno dei suoi viaggi in Italia. I due decidono di ricontattare anche Sara e Lino, proponendogli di far parte del piano e scusandosi per come si erano comportati precedentemente. Anche loro accettano senza pensarci molto e rappresenteranno rispettivamente la segretaria di produzione e la guardia del corpo del noto produttore americano Forsvth. Ora l’unico problema era la sceneggiatura. Questa, per non essere riconosciuta dall’agente di Sylvia e di conseguenza smascherato il piano, dovrà essere simile ad uno dei film indipendenti più impegnati della storia del cinema americano, perciò verrà rifilato l’inedito “capolavoro” del povero Davide.

                            

Secondo atto

 

Davide è alle prese con il suo costante allenamento fisico mentre Brad cerca di entrare nel personaggio del produttore texano. Suona all’improvviso il cellulare, è l’agente della signorina Venturi. I due, arrangiando parole americane, riescono a fissare un appuntamento con la famosa attrice. Arriva il giorno dell’appuntamento. Sara va in contro alla bellissima Sylvia e le dice che il produttore arriverà entro pochi minuti. Arriva Forsvth seguito dall’arrangiato e improbabile guardia del corpo Lino. Dopo una bella chiacchierata i due si salutano. La Venturi ci è cascata alla grande!! Davide ormai eccessivamente affaticato, continua il suo allenamento, mentre Brad si pulisce del suo travestimento e esce. Poco tempo dopo alla porta dell’appartamento suona Sylvia Venturi la quale sta cercando la produzione cinematografica del film; Davide, non aspettandosi di vederla, sviene. Il giovane si risveglia e davanti a se trova la bella attrice e il suo amico Brad, il quale fa intuire a Sylvia di aver sbagliato piano. Egli, inoltre, chiede al suo amico il perché del suo improvviso svenimento e Davide risponde con una dolce e romantica frase… che fa breccia nel cuore della ragazza… tanto da farla innamorare di lui.  Passa del tempo… Sylvia e Davide sono una coppia a tutti gli effetti. La vita del giovane, grazie alla vicinanza dell’attrice, si sta trasformando sempre di più; ora partecipa a cene importanti, veste in maniera più elegante e con abiti firmati, frequenta persone di un certo spessore spesso appartenenti al mondo del cinema e della televisione. Proprio ad una di queste cene, conosce un giornalista, il quale gli propone di fare un intervista in cui si parla dell’inedita storia d’amore fra lui e Sylvia. Brad, Sara e Lino sono contenti della situazione in cui si trova il loro amico e lo sostengono in tutto e per tutto. Arriva anche una telefonata da parte dell’agente di Davide, il quale afferma che Daniele Baccino vuole vederlo per il protagonista del suo nuovo film; insomma il giovane attore sta sempre di più raggiungendo la cresta dell’onda. Nonostante ciò, Davide, cerca di aiutare il suo amico Brad tanto che gli dice che Sylvia ha parlato di lui ad un importante produttore. Brad passa giorno e notte ad aspettare una possibile chiamata ma senza nessun risultato. Il lui si scorge palesemente un velo di tristezza, che cerca di annientare sfogandosi con le pulizie di casa. A prendere nuovamente l’attenzione però è Davide che rivela al suo amico che Sylvia lo ha raccomandato per il film e che lui rifiuterà il ruolo. Inoltre confiderà alla ragazza il piano che hanno utilizzato per innescarla. Brad, sentendosi tradito e ferito, dopo un meraviglioso monologo finale sbatte definitivamente la porta dell’appartamento in cui tutto è iniziato…

UNA COMMEDIA VERA, LEGGERA, ATTUALE, DIVERTENTE, EMOZIONANTE…che altro?? BASTA SOLO RAPPRESENTARLA!!

Project by
Funding Period

Start Date: 31 Agosto 2016

End Date: 30 Settembre 2016

 

Principi Attivi 2012

“Vincitore del concorso - Giovani Idee per una Puglia Migliore”

Presidenza del Consiglio dei Ministri
Regione Puglia
Principi Attivi